PERCHE’ TRATTARE L’ACQUA DELLA VOSTRA SPA?

L’acqua di una SPA vive e subisce delle aggressioni permanenti e quindi un degrado dovuto alle impurità

  1. apportate dai bagnanti: saliva, sudore, capelli, creme solari, batteri, …
  2. apportate dall’ambiente: erba, terra, fuliggine, piogge acide, …

Gli obiettivi del trattamento sono

  • Evitare la proliferazione delle alghe e dei batteri
  • Evitare i depositi calcarei
  • Rendere l’acqua confortevole per un bagno rilassante.

Qualunque sia il tipo della Vostra SPA, l’acqua deve essere

  • Bella e sana, disinfettata, disinfettante ed infine confortevole per beneficiare del confort della vostra SPA
  • L’acqua di una SPA mal trattata può causare delle irritazioni agli occhi, alla pelle, alla sfera O.R.L. ed ai piedi.

COM_CCK_Problems_and_Solutions

Possible CausesSolutionsProducts
Il pH non è correttoTarare il pH tra 7.0 e 7.4. Effettuare un trattamento choc
Il tasso di cloro è insufficienteEffettuare un trattamento choc, aggiungere flocculante, procedere a lavaggi ripetuti, lasciare la filtrazione in funzione per 24 ore.
Filtrazione insufficienteAumentare la durata della filtrazione
Eccessiva stabilizzazioneVerificare il tasso di stabilizzante: se > 150 ppm svuotare mezza vasca. Se > 100 ppm svuotare un terzo della vasca. Utilizzare cloro non stabilizzato.
Possible CausesSolutionsProducts
Formazione di algheVerificare il pH. Effettuare una clorazione choc, lavare e risciacquare il filtro, spazzolare le pareti, inserire una o più cartucce di flocculante nello skimmer e utilizzare un antialga concentrato. Filtrazione funzionante almeno per 24h
Eccessiva stabilizzazioneVerificare il tasso di stabilizzante: se > 150 ppm svuotare mezza vasca. Se > 100 ppm svuotare un terzo della vasca. Utilizzare cloro non stabilizzato.
Possible CausesSolutionsProducts
Il pH non è correttoTarare il pH tra 7.0 e 7.4
Eccessiva stabilizzazioneAggiungere antialcare
Possible CausesSolutionsProducts
Presenza di ferro o manganeseUtilizzare un sequestrante metallico. Immettere acqua nuova e verificare l'equilibrio.
Possible CausesSolutionsProducts
Presenza di rameUtilizzare un sequestrante metallico. Immettere acqua nuova e verificare l'equilibrio.
Possible CausesSolutionsProducts
Tasso di cloro insufficiente. Presenza di cloramineEffettuare una clorazione choc
Il pH non è correttoTarare il pH tra 7.0 7.4
Possible CausesSolutionsProducts
Clorazione insufficiente in presenza di molti bagnantiEffettuare una clorazione choc. Tarare il pH tra 7.0 7.4
Possible CausesSolutionsProducts
Acidità troppo elevataUtilizzare un correttore di alcalinità. Controllare frequentemente il pH. Aggiungere pH Plus Liquido.
Possible CausesSolutionsProducts
Alcalinità dell'acqua troppo elevataAggiungere pH Minus
Basicità troppo elevataControllare frequentemente il pH. Aggiungere pH Minus.
Possible CausesSolutionsProducts
Il filtro è sporcoEffettuare un lavaggio del filtro. Se la pressione persiste, pulire il filtro con un detergente disincrostante per filtro.